Il quarto video estratto dal nuovo disco di Paolo Tocco

Delicato quanto intimo, dai sapori francesi che restituiscono alla mente quel retrogusto di chitarre di Pierre Bensusan, rivestendo di gustosi dettagli che solo il dialogo armonico tra una chitarra classica 7 corde e una fisarmonica sa come restituire. Si intitola “Da Questo Tempo che Passa” ed è il quarto video estratto dal nuovo disco del cantautore abruzzese Paolo Tocco dal titolo “Il Mio Modo di Ballare”.

Questa volta un brano decisamente inserito nello scenario della classica canzone d’autore italiana, niente radio e brani dagli incisi forti che si fanno ricordare.

Un piccolo scrigno in cui custodire l’intima esperienza di una malattia, quella di un padre come quella di tanti, i suoi pensieri a volte scomodi a volte romantici, a volte ironici a volte drammatici, quelli utili da fare per lasciar passare il tempo che tanto va bene lo stesso e quelli pronti ad esorcizzare una condizione con cui è difficile convivere.

Il quarto video per continuare a tener alta l’attenzione verso un disco davvero ben accolto dalla critica di settore e non solo.

A breve anche le prime date live. Sul palco una piccola sezione acustica e nuovi arrangiamenti per un disco prodotto stando attenti a curare ogni minimo particolare.

“IL MIO MODO DI BALLARE”

il nuovo disco di

PAOLO TOCCO

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

PROMUOVI IL TUO VIDEO

Nome (*)

Cognome (*)

Città (*)

Artista indipendente

Band

Email (*)

Pagina Facebook (*)

Video Youtube (*)

Pagina Soundcloud

Pagina Reverbnation

Il tuo messaggio

Autorizzo al trattamento dei dati personali ai sensi della legge 675/ 96
Privacy Gentile Cliente, i dati personali saranno raccolti e custoditi da ISGM - Ideality Studios Group Media provvenienti dal sito www.lafabbricadelsuono.it, e dallo stessa utilizzati, nel pieno rispetto dei principi fondamentali dettati dalla direttiva 95/46/CE e dalla Legge 675/96 per la protezione dei dati personali. Autorizzo il trattamento dei miei dati personali per i fini espressi in questo documento.