Sanremo 2019: la regia televisiva all’avanguardia di Duccio Forzano

Durante la prima conferenza stampa di presentazione della 69^ edizione del festival di Sanremo sono stati tanti i temi affrontati dai tre presentatori Claudio Baglioni, Virginia Raffaele e Claudio Bisio.

Baglioni ha descritto brevemente la scenografia a cura di Francesca Montinaro e il palco che sarà una grande onda che si muoverà in tutte le direzioni; quest’anno non è stata eliminata neanche una fila della platea ed è stato utilizzato ogni songolo centimetro quadrato del palco dando spazio anche all’orchestra.

Interessante l’intervento del regista del festival Duccio Forzanoche ha incentrato l’attenzione sulla tecnologia di quest’edizione sempre più all’avanguardia. Forzano ha parlato di un nuovo sistema di telecamere che saranno 12 (di solito ne sono 8/10) di cui 8 speciali controllate in remoto e che quindi necessitano di specializzazioni tecniche particolari da parte degli operatori al comando. Sarà peraltro inserita quest’anno fra le telecamere una spider-cam, particolare corpo macchina sospeso che garantirà inquadrature e riprese molto particolari e suggestive, prevalentemente dall’alto.

Inoltre il regista “rock” che ormai da anni gestisce la regia televisiva di Sanremo ha parlato di un nuovo software che sarà al comando dell’illuminotecnica, il sistema “Madrix”, in grado di illuminare ogni singolo spazio del teatro nei momenti giusti con particolari corpi luce motorizzati e non; il Madrix, che viene utilizzato in eventi internazionali come l’Eurosong, per la prima volta viene utilizzato in Italia e Mario Catapano, direttore della fotografia si è occupato di programmarlo in modo impeccabile insieme alla sua squadra dedicando particolare attenzione alla valorizzazione della scenografia.

Il tutto è ancora sconosciuto ai più, solo durante la prova generale di ieri pomeriggio è stata mstrata agli artisti e agli addetti ai lavori la “grande macchina in funzione”; aspettiamo l’inizio della prima serata per scoprire il palco, la scenografia, la fotografia e la regia televisiva di Forzano insieme a tutto il numeroso pubblico di Rai Uno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

PROMUOVI IL TUO VIDEO

Nome (*)

Cognome (*)

Città (*)

Artista indipendente

Band

Email (*)

Pagina Facebook (*)

Video Youtube (*)

Pagina Soundcloud

Pagina Reverbnation

Il tuo messaggio

Autorizzo al trattamento dei dati personali ai sensi della legge 675/ 96
Privacy Gentile Cliente, i dati personali saranno raccolti e custoditi da ISGM - Ideality Studios Group Media provvenienti dal sito www.lafabbricadelsuono.it, e dallo stessa utilizzati, nel pieno rispetto dei principi fondamentali dettati dalla direttiva 95/46/CE e dalla Legge 675/96 per la protezione dei dati personali. Autorizzo il trattamento dei miei dati personali per i fini espressi in questo documento.